Benvenuto! Professionalità e competenza al tuo servizio.

chiama 327 22 82 324

IMPIANTI SANITARI

Siamo specializzati nell'installazione di impianti sanitari ovvero nel montaggio delle tubazioni per l'approvvigionamento di acqua fredda e calda, per lo scarico delle acque luride e delle condotte del gas, come pure delle rispettive rubinetterie e apparecchiature.

La nostra attività comprende anche lavori di manutenzione, assistenza e riparazione degli impianti sanitari.

Ovunque si costruisce siamo tra i primi artigiani ad intervenire sul cantiere: provvediamo all'installazione delle condotte per l'approvvigionamento di acqua calda e fredda e di gas, allo scarico delle acque luride e alla posa degli apparecchi sanitari.

Posiamo le tubazioni in base agli schemi e ai piani di montaggio forniti dai progettisti: seghiamo, curviamo e filettiamo i tubi, li colleghiamo con raccordi filettati o saldati, provvediamo all'isolazione al fine di evitare inutili dispersioni di energia.
A seconda dei singoli casi utilizziamo tubazioni in ghisa, acciaio, acciaio galvanizzato, oppure in materiale sintetico. Generalmente i tubi vengono immurati, gran parte del lavoro non è visibile in quanto mascherato dall'intonaco e dai rivestimenti; solo nelle cantine e nei ripostigli si potranno vedere "a nudo" i vari labirinti di tubi e rubinetti, opera del nostro lavoro.

Una volta eseguita la posa delle condotte e degli scarichi e finito il lavoro del piastrellista, procediamo alla fase conclusiva del lavoro. Posiamo la rubinetteria, per l'apertura e la chiusura del flusso dell'acqua o del gas, e per la regolazione della pressione. Montiamo gli apparecchi sanitari (lavandini, bidet, gabinetti, ecc.) e gli accessori (armadietti, specchiere, porta sapone, porta bicchieri, ecc.), colleghiamo inoltre apparecchi quali lavastoviglie e lavatrici.

Lavoriamo per lo più sul cantiere, svolgiamo però parte della nostra attività anche nel laboratorio dove prepariamo e costruiamo determinati pezzi.

Nell'esecuzione dei lavori sono sempre rispettare tutte le prescrizioni di sicurezza.

Nessun commento ancora

Lascia un commento